Acea. Alberti (Fds): “Se privatizzano sarà referendum”

“Non pensi Alemanno di nascondersi dietro ai tagli degli enti locali del Governo Monti per giustificare la privatizzazione di Acea. Dopo il referendum dello scorso anno semplicemente non lo si può fare perché i cittadini hanno dato una diversa indicazione. Sarebbe uno sfregio al voto popolare. I soldi li trovi altrove.
Se il comune deciderà di andare avanti sarà necessario ritornare al voto. Come Federazione della Sinistra proporremo ai movimenti e a tutte le forze che hanno sostenuto il referendum  di giugno di promuovere una consultazione popolare cittadina, questa volta sulla privatizzazione delle aziende comunali”. E’ quanto afferma il portavoce romano della Federazione della Sinistra, Fabio Alberti.

Annunci