Rifiuti. Alberti (Fds): “Solidarietà a Paolo Simonini”

“Sono stato stamattina a portare la solidarietà e l’appoggio della Federazione della Sinistra a Paolo Simonini, in sciopero della fame da tre giorni davanti al ministero dell’Ambiente. L’ho trovato ancora in buona salute, anche se provato, e determinato nella battaglia per ottenere una politica moderna nella gestione dei rifiuti che non sia basata sullo spreco di risorse costituito da discariche e inceneritori”. E’ quanto afferma il portavoce romano della Federazione della Sinistra, Fabio Alberti.
“Il Ministro Clini  – prosegue – deve subito incontrare i comitati dei cittadini che si battono nel Lazio per la difesa dell’ambiente e della salute e contro discariche e inceneritori, così come richiesto dai comitati stessi durante la manifestazione di lunedì 12 e dallo stesso Simonini. Lo può fare domani durante la manifestazione che i comitati dei cittadini hanno annunciato per le 15 in via Cristoforo Colombo”.
“E’ una questione di democrazia prima ancora che di politiche ambientali. E’ assolutamente inconcepibile che sia necessario che una persona sia costretta allo sciopero della fame per ottenere questo elementare diritto. Questo governo – conclude – più che tecnico è un governo autistico, chiuso ad ogni interlocuzione che non sia con i poteri forti”.

Annunci