Alberti (Fds): “Prima dei nomi, uniamo la sinistra in un programma d’alternativa”

“Non discutiamo di candidati, ma uniamoci per lanciare una sfida programmatica” questo in sintesi l’appello lanciato oggi con una lettera alle altre forze della sinistra (Sel, Verdi, Idv) e ai movimenti dall’esecutivo romano della Federazione della Sinistra.
“Non è mai un bene anteporre nomi a programmi. C’è quindi un dibattito da fare in città sulla qualità dell’alternativa, un dibattito che stenta a decollare. Ciò impone alla sinistra romana di rompere gli indugi e superare vecchie divisioni per lanciare una sfida alta sulla visione del governo della città” dice la lettera prendendo atto della autocandidatura di Zingaretti. “La sinistra romana, quella fatta non solo di partiti, ma anche di comitati, di associazioni, di attivisti che hanno animato l’opposizione cittadina, ha già oggi idee largamente condivise sui principali problemi di
Roma” mentre il PD “deve ancora chiarire ad esempio se intende ripubblicizzare l’acqua. Questo confronto quindi è ancora tutto da fare. Uniamoci per farlo insieme.” E’ quanto afferma il portavoce romano della Federazione della Sinistra, Fabio Alberti.

Annunci