Alberti (Fds): “Tempo di elezioni e di regali elettorali”

La proposta dell’assessore Ciocchetti di trasformare i parroci in agenti immobiliari e di estender2e a tutte le chiese una sosta di extraterritorialità, secondi cui per i luoghi di culto non si applicherebbe più le previsioni del Piano regolatore, non può che essere una boutade.

Si avvicinano le elezioni e Ciocchetti ha pensato di fare un “regalo elettorale” per ingraziarsi il Vaticano. Se la proposta fosse seria  invece dovrebbe dimettersi immediatamente: non può pensare di difendere il territorio chi è parte dell’aggressione. ‘Roma non deve essere la sagrestia del Vaticano’ diceva il primo sindaco di Roma, il garibaldino Pianciani. A centocinquant’anni di distanza siamo ancora lì?”.  È quanto afferma il portavoce della Federazione della Sinistra di Roma,  Fabio Alberti.

Annunci