Amministrative 2013. Alberti (Fds): “Con l’Udc non si cambia Roma”

“Dobbiamo registrare che la tentazione di settori del Partito Democratico di riproporre a Roma uno schema di alleanze senza principi è forte.
Ciò farebbe saltare la possibilità di dare a Roma un progetto di alternativa per la città. Non è una opzione ideologica: l’Udc rappresenta a Roma proprio quei poteri che invece vanno messi all’angolo per cambiare prospettiva e riproporrebbe nella Capitale politiche nazionali indigeribili.
Come Fds abbiamo proposto un programma comune alle forze dell’opposizione al governo Monti  e restiamo disponibili ad un confronto di merito con il Pd per verificare la possibilità di una convergenza che apra una nuova stagione  amministrativa, ma siamo pronti se non vi è coerenza tra contenuti e schieramenti, a dare vita ad una coalizione alternativa della sinistra”. E’ quanto afferma il portavoce romano della Federazione della Sinistra, Fabio Alberti.

Annunci