Amministrative 2013. Nei sondaggi occultata la sinistra di alternativa

“Da sempre i sondaggi sono diffusi per condizionare il voto e non per prevederlo. Non fanno eccezione i dati diffusi ieri dai candidati romani, non a caso in contrasto tra loro, ma uniti nell’occultare la candidatura della sinistra di alternativa, che ci risulta essere oltre il 5%. Questi signori, purtroppo con l’accondiscendenza della stampa, hanno deciso di sbarazzarsi di un avversario scomodo, come Sandro Medici, nascondendone la stessa presenza.  C’é in questo una grave lesione del diritto degli elettori ad essere informati.”

Annunci