La laicità di Marino è un equivoco?

Il “laico” Marino afferma di non aver partecipato alla cosiddetta “marcia per la vita” solo per non strumentalizzarla. Se non fosse candidato quindi si sarebbe tranquillamente mischiato con la parte più retriva della Chiesa e sfilato con Militia Christi? Se già ora paga questo tributo al Vaticano ci chiediamo cosa sarà disposto a fare da sindaco. Temo che la laicità di Marino sia solo un equivoco.

Annunci